Elevate Rotaract il 2 marzo 2021

Presente la Sottocommissione Distrettuale (2071) Rotary per il Rotaract, formata da Andrea Tiribocchi, presidente, e da Fabio Fiorini, Niccolò Fiorini, Giovanni Petrali e Francesco Corti, oltre che i presidenti dei Rotary Club Marina di Massa Riviera Apuana del Centenario, Pietro Perfetti, e Lunigiana Pontremoli, Roberto Benelli.

Ovviamente presenza immancabile quella del Rotaract Club Carrara e Massa, nelle persone di  Martina Bedini, presidente attuale, di  Andrea Biagini, del past president, e del presidente incoming Sveva Baldacci, oltre che dei relativi soci. 

La riunione ha focalizzato le modifiche apportate dal  Consiglio di Legislazione del 2019 ai documenti costitutivi del Rotary International, considerando i Rotaract Club come tipo come tipo di autonomo di affiliazione. 

Una storica decisione che ha indotto il presidente del Rotary International 2019-2020 Mark Daniel Maloney a nominare la Task Force Elevate Rotaract per riflettere sul nuovo status del Rotaract stesso. 

I club sono quindi via via chiamati in tutto il globo a calare nelle singole realtà locali tali cambiamenti, che rappresentano un’opportunità e uno stimolo per la creazione di qualcosa di nuovo nell’ottica di un continuo adattamento del Rotary International al mutare della società nei diversi luoghi del pianeta. 

Le riflessioni elaborate durante la riunione hanno preso atto che il Rotaract è oggi una realtà autonoma e non più un programma del Rotary International, e perciò ne sono accresciute l’importanza e la dignità.

La riunione si è chiusa con l’esortazione da parte del presidente Tiribocchi a considerare, prima di tutto, gli elementi di opportunità che le modifiche del 2019 comportano, nel senso di agire per unire le forze fra Rotary e Rotaract in vista della realizzazione di progetti ancora più grandi ed importanti rispetto a quelli sin qui realizzati. 



Lascia un commento